Corsi terminati

Si è agitato un utente. La gestione di utenti con Alzheimer, dementi e psichiatrici in RSA.

Fondazione E.S.A.E, in collaborazione con ANSDIPP, organizza questo corso rivolto a OSS, Infermieri, Animatori, Educatori e Coordinatori.
Nelle RSA oggi ci troviamo (spesso impreparati) ad affrontare nuove patologie, nuove forme di disagio, situazioni al confine con la psichiatria, demenza e Alzheimer. A questi scenari si aggiungano i "tempi della cura", i minutaggi previsti dalle varie Regioni e normative oggi sempre meno sufficienti a garantire una buona cura.
Il corso intende offrire alcuni spunti pratici per la gestione del paziente complesso e modalità per gestire meglio tempi e risorse, consegnando ai partecipanti gli “strumenti” e le “tecniche” per la gestione dei pazienti ad alta complessità in RSA quali dementi e Alzheimer. Uno spaccato che affronta anche il tema della "agitazione" che spesso manda in crisi operatori e reparti a lungo abituati a contenzioni farmacologiche e fisiche. Da qui la provocazione del titolo: "Si è agitato un utente" che spesso si sente dire da operatori in difficoltà nella gestione di un evento che dovrebbe ritenersi normale in un paziente altamente compromesso a livello cognitivo.

Leggi tutto: Si è agitato un utente. La gestione di utenti con Alzheimer, dementi e psichiatrici in RSA.

Dalla presa in carico...al prendersi cura: l'approccio Humanitude Una relazione nuova tra curante e curato

Fondazione E.S.A.E, in collaborazione con HUMANITUDE FORMATIONS, organizza questo corso rivolto a OSS, Infermieri, Fisiokinesiterapisti, Medici, Animatori, Educatori e Coordinatori di Servizi/Strutture Residenziali e Domiciliari.
La filosofia di cura Humanitude® si basa sulle relazioni che uniscono gli uomini tra loro nel rispetto dell’autonomia e dei diritti individuali, mirando a ravvicinare il curante e il curato in una nuova relazione di Umanità.
Humanitude® è centrata sulla relazione tra curante e curato e pone attenzione alla persona nella sua sfera personale, cognitiva, emotiva, relazionale e affettiva. La Metodologia spinge a dare il giusto valore alla riflessione e al pensiero, necessari alla pianificazione e alla realizzazione delle azioni di cura/assistenza, riducendo così i rischi generati dalla “fretta del fare” e del “finire in tempo”. È focalizzata sulla specifica attività dell’igiene alla persona, un momento carico di significati molto spesso banalizzato e svuotato di senso, che risulta difficile, problematico, per curati e curanti. Humanitude® fornisce un approccio metodologico utile e applicabile a tutte le situazioni di vita quotidiana in cui “s’incontra”, si guarda, si parla, si tocca non un corpo, ma una persona.

Leggi tutto: Dalla presa in carico...al prendersi cura: l'approccio Humanitude Una relazione nuova tra curante...

Corso di scrittura e documentazione per l'educatore professionale

Il corso si propone di stimolare e aprire la strada ai professionisti fornendo loro un momento di riflessione e analisi sui testi e sui documenti che gli educatori professionali scrivono per lavoro. Verranno forniti strumenti e metodologie per muovere i primi passi in questo campo, così importante per la nostra professione.
Il corso si articola su due giornate consecutive durante le quali verrà richiesto ai partecipanti di esercitarsi su documentazione originale seguiti e supportati da tutor d’aula.

Leggi tutto: Corso di scrittura e documentazione per l'educatore professionale

Storie per curare, storie per vivere bene. L'approccio basato sulla narrazione nella relazione di cura

L’approccio narrativo, e in particolare il movimento della Medicina Narrativa, ha evidenziato la centralità delle narrazioni nella relazione di cura e l’importanza di apprendere ed allenare le competenze narrative da parte dello staff curante per promuove lo sviluppo di un intervento di cura di tipo sistemico, olistico e multidisciplinare, che si concentra non solo sugli aspetti biologici o sulla singola patologia, ma sulla persona nella sua complessità di essere biologico e biografico.
Le storie dei pazienti, dei familiari e dei caregiver, le loro rappresentazioni, percezioni, esperienze e preferenze offrono un punto di vista unico e insostituibile e rendono possibile una reale personalizzazione del percorso di cura, clinico-assistenziale o educativo. Il paziente o il caregiver, diventa co-costruttore attivo di questa nuova storia di cura, non la subisce ma collabora attivamente con i curanti, migliorando l’engagement e la compliance. Lo staff curante torna in contatto con le proprie motivazioni, applica la scrittura riflessiva alle proprie emozioni e trova nell’approccio narrativo uno strumento per prevenire il burnout e per migliorare la relazione all’interno del team.

Leggi tutto: Storie per curare, storie per vivere bene. L'approccio basato sulla narrazione nella relazione di...

Comunicazione e gestione delle relazioni nei servizi alla persona

Fondazione E.S.A.E, in collaborazione con il Centro sull’Economia e il Management in Sanità della LIUC Business School, organizza un percorso formativo manageriale di 40 ore dal titolo “Comunicazione e gestione delle relazioni nei servizi alla persona”.

L'iniziativa è articolata nei seguenti 5 moduli da 8 ore ciascuno:

1. Gestione e Valutazione del Personale;
2. Cross-Culture Management: le Differenze Culturali;
3. Negoziazione: un Metodo per Raggiungere gli Accordi Dentro e Fuori le Organizzazioni;
4. La gestione delle Relazioni Interpersonali;
5. Gestire la Relazione con i Clienti-Utenti.


Il corso è accreditato al Programma Nazionale per l’Educazione Continua in Medicina (ECM) per tutte le professioni sanitarie.

Leggi tutto: Comunicazione e gestione delle relazioni nei servizi alla persona

Enti Fondatori


                   
Sei qui: Home Attività Aree Consulenza Corsi terminati